Immagine banner servizi
   
   
letture gennaio 2017(1)
   
letture gennaio 2017(2)
   

Il potere della lettura

In questo mese parliamo di:

S H O A
(a cura di Silvia Crippa)*


Scegliamo un argomento universale, simbolo di tutte le guerre,
PER NON DIMENTICARE,
monito ancora più attuale in questo momento storico.

Entrambi i libri proposti sono accomunati da un messaggio coraggioso
che abbiamo sentito ribadito anche recentemente:
“non avrete il mio odio”.

 

rombo Uno psicologo nel lager di Victor Frankl, edizioni Ares

L’autore, che da giovane ha vissuto l'esperienza del lager, rilegge la sua esperienza con gli occhi dell’uomo maturo formatosi alla psichiatria e cerca un senso a una sofferenza inimmaginabile alimentando la speranza che l’uomo sappia mostrarsi forte nel cercare la giustizia e la pace, al di là degli orrendi crimini di cui si sono macchiati alcuni suoi simili.

rombo Diario clandestino di Giovanni Guareschi, edizioni Rizzoli

Anche Guareschi arriva alla stessa conclusione e, quasi precorrendo letterariamente il film “La vita è bella” di Benigni, lo fa narrando con mano lieve la vita all’interno del campo di lavoro in cui venivano relegati gli IMI (Internati Militari Italiani). Vale la pena leggere il libro anche solo per rendere omaggio a questi coraggiosi soldati che si sono opposti al regime e hanno pagato non solo con la perdita della libertà, ma anche con il non riconoscimento della loro scelta: quanti, giovani e meno giovani, hanno infatti sentito parlare della loro resistenza?

La mia opinione. Essere famiglia, essere coppia non vuol dire pensare solo al proprio orto, ma aprirsi al mondo e favorire una cultura di pace. Questi due libri, scelti fra le centinaia e forse migliaia che sono stati scritti sull’argomento, non sono fra i più conosciuti, ma hanno una linea di pensiero e delle analogie inaspettate che danno un senso alla loro pubblicazione in questa rubrica.

°°°°°°°°°°°°°°°

* Silvia Crippa insegnante, psicologa, psicoterapeuta, mediatore familiare in consultorio opera come psicoterapeuta e consulemte familiare.

°°°°°°°°°°°°°°°

Sono graditi consigli e suggerimenti su nuove letture da condividere in questo spazio
scrivendo alla mail del consultorio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(Il consultorio non è vincolato alla segnalazione di quanto proposto)

 

   
© Consultorio UCIPEM - PD